chi siamo

Stefano, che si definisce un agricoltore cittadino, è il presidente e l’anima della Cooperativa Agricola Monte di Capenardo. Figlio di un portuale e nipote di allevatori, ha quarantasei anni e una laurea in Scienze Agrarie. In azienda si occupa praticamente di tutto e, suo malgrado, dedica molto tempo alla burocrazia: contabilità, registri, eccetera. Nel suo petto batte però il cuore del bovaro.

 
 

Michele, uno dei soci che ha rilanciato la Cooperativa nel 1998. Ha affiancato Stefano nel rinnovamento della Cooperativa, condividendo la scelta del biologico e della vendita diretta. A partire dal 2012 ha aperto un’attività agricola in Val Fontanabuona e continua ad essere un pilastro portante del sistema Capenardo.

 

Daniele ha 24 anni e da 4 lavora sui pascoli di Capenardo dove si occupa della manutenzione dei recinti, della pulizia degli abbeveratoi, della salute delle mandrie e di molto ancora. Dal giovedì al sabato lo trovate in macelleria, ai Macelli44.

 

 
 

Bruno è “il macellaio di una volta”. Dopo aver gestito diverse macellerie in centro a Genova è approdato ai Macelli44 per portare la sua esperienza al servizio di questa nuova avventura.

Roberto, socio storico della Cooperativa e profondo conoscitore del territorio di Davagna, di cui ha percorso ogni monte. La sua esperienza con gli animali è garanzia per la loro salute e il loro benessere.